Salta al contenuto

Chi siamo

Tavolo interdirezionale

La Regione Friuli Venezia Giulia ha promosso una modalità innovativa per far collaborare trasversalmente 7 delle sue Direzioni centrali e l’Ufficio di Collegamento di Bruxelles sull'invecchiamento attivo grazie alla creazione di  un Tavolo tecnico interdirezionale.

Il tavolo di lavoro permanente è coordinato dalla Direzione salute, politiche sociali e disabilità ed ha il compito di predisporre il Piano di attuazione annuale del programma, che deve essere approvato entro il 28 febbraio di ogni anno dalla Giunta regionale. 

Le 7 direzioni regionali coinvolte nel progetto sono:

  • Direzione centrale salute, politiche sociali e disabilità;
  • Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia;
  • Direzione centrale infrastrutture e territorio;
  • Direzione centrale cultura e sport;
  • Direzione centrale attività produttive;
  • Direzione generale;
  • Direzione centrale autonomie locali, sicurezza e politiche per l'immigrazione

I membri del Tavolo Interdirezionale, per realizzare e sviluppare questo portale tematico, hanno nominato, per ciascuna Direzione, un proprio referente per costituire il Comitato di Redazione che definisce la linea editoriale del sito, controlla e gestisce le iscrizioni ed i contenuti che vengono pubblicato online.

News / Eventi

ithaca Silver economy


Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia/DCS

Nel corso del 4° evento rivolto ai portatori di interesse della regione Friuli Venezia Giulia, organizzato il 10 Dicembre 2020, la Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia ha aggiornato gli attori del territorio sullo stato di avanzamento dell’Action PLAN del progetto  ITHACA «Innovation in Health and Care for All«,  descrivendo nel dettaglio le azioni: 

  • Azione n. 1 - Nuovi profili professionali per l'abitare assistito e la promozione delle cure domiciliari delle persone anziane 
  • Azione 2 - Living Lab Invecchiamento Attivo.

L’incontro è stato l’occasione per presentare un possibile modello di LIVING LAB e rinnovare l’invito al Forum del Programma Active and Assisted Living, che sarà ospitato a Trieste

dal 10 al 12 maggio 2021. L'evento intende rappresentare un momento cruciale e una vetrina internazionale per la costituzione di un possibile FVG Living Lab.

Sono state condivise le esperienze di due esperti europei sul tema LIVING LAB/Invecchiamento attivo, la dr.ssa Catherine Raucher Paris, direttore del Polo di Gerontologia della Borgogna Franca Contea e il prof. Laurent Billonet dell’Università di Limoges, coordinatore del percorso post diploma Licence-Pro, sui temi domotica e salute.

L’incontro è stato arricchito  dalle presentazioni di 14 attori del territorio, concernenti lo stato di avanzamento delle rispettive iniziative legate all’invecchiamento attivo  alla salute e cura intelligenti, nel dettaglio: Area Science Park, Azienda pubblica di Servizi alla Persona ITIS, Università di Udine  - Gruppo Active Ageing, Comune di Udine – Rete Città Sane, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata Giuliano Isontina, Consorzio CBM gestore del Cluster Smart Health FVG, Centro internazionale di Educazione degli Adulti, Università delle LiberEtà del FVG, Servizio sociale dei Comuni Friuli Collinare e Associazione Anteas, Servizio Sociale della Carnia, Servizio sociale Maniago, Cooperativa ACLI, Comune di Pordenone, Comune di Casarsa della Delizia, CAI  Seniores FVG.

Di seguito il link alle presentazioni della giornata:https://www.dropbox.com/sh/87r96t5mn4ueaj7/AADZsSF8pIVLCK9inOl1Monqa?dl=0

Per ulteriori approfondimenti è possibile contattare: elena.canciani@regione.fvg.it.